FINALE C.D.S. 2019: TITOLI PER l’OLIMPIA E ROMATLETICA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Per la Finale dei C.D.S. ad Ariano Irpino c’erano forti timori dopo le vicende negative nelle sedi dei Campionati Italiani di Cross Master, dei Campionati Prove Multiple e Staffette ed altro ancora. I disagi logistici erano previsti e preventivati; alcune formazioni hanno dato forfait e altre sono state rimaneggiate; ma la maggioranza delle società ha sostenuto lo sforzo con la volontà di presenza di sempre. In definitiva questa 30esima edizione dei C.D.S. Master ha superato la prova sul campo. Il tempo meteorologico è stato amico; la società Vis Nova ha dimostrato grande impegno; ma soprattutto sia la segreteria che il consistente gruppo dei giudici di gara (“severi ma giusti”) mobilitati dal Comitato della Campania hanno consentito di completare in maniera adeguata questa complessa manifestazione.

Alle ore 16 di domenica premiazione e festa sul campo con le due società vincitrici del 2018 che hanno riconfermato il titolo tricolore. L’OLIMPIA AMATORI RIMINI ha rinnovato il duello (ormai un classico dal 2013) con la formazione bresciana della VIRTUS CASTENEDOLO, prevalendo solo alla sedicesima e ultima gara per 1267 punti a 1259. Terza è stata nella classifica maschile LA FRATELLANZA di Modena, a completa il medesimo podio dello scorso anno. Per la società romagnola si tratta del settimo scudetto nella sua storia (il primo datato 2008) che costituisce il numero maggiore mai vinto da una società master maschile.

La ROMATLETICA è tornata a primeggiare, dopo che nella Fase Regionale era uscita nettamente al comando la società concittadina della LIBERATLETICA che nella Finale è invece finita terza superata anche dalle ragazze dell‘ASSI GIGLIO ROSSO. I punteggi sono stati rispettivamente di: 1280,0 – 1260,5 – 1254,5 punti. Per la società di Anna MICHELETTI questo diventa il sesto scudetto tricolore. Però per la Capitana si tratta personalmente del 13dicesimo scudetto C.D.S. su Pista Master!!

Passando hai risultati individuali ci sono state eccellenti prestazioni nelle prove di velocità maschile, favorite da una pista molto rispondente, anche se a volte con vento contrario. I 100 metri sono stati vinti a sorpresa da Paolo MAZZOCCONI con 11”85 (1039p.) che così ha stabilito il record italiano M55 ad età compiuta, superando il campione europeo M50 Walter COMPER che con 11”55 ha ottenuto il punteggio tabellare inferiore di 1018. In questa gara c’è da segnalare anche Vincenzo BARISCIANO (1948-M70) che con 13”38 ha stabilito l’age-record M71. Nei 200 metri le tabelle hanno assegnato un ex equo di 1112 punti a Walter COMPER (23”46 SM50) ed a Alfonso DE FEO ( 24”29 SM55); terzo ma con il nuovo record italiano degli SM70 è giunto Vincenzo FELICETTI con 27”20 (1087p.); ed ancora eccellente il 24”55 di Gianni BECATTI (1076p, SM55). FELICETTI invece ha trovato la vittoria nei 400 metri con il tempo di 1’01” 83 (1103p, SM70) con alle spalle il vicecampione europeo Claudio FAUSTI a 53”99 (per 978p). Le staffette hanno completato la festa della velocità. La formazione dell’OLIMPIA RIMINI (Zaccaria Facchini, Paolo Mazzoconi, Gianni Becatti, Vincenzo Barisciano) ha vinto la 4×100 con il nuovo record italiano della categoria SM60 di 48”77 (976p.). Mentre la formazione SM55 della VIRTUS CASTENEDOLO (Ettore Ruggeri, Claudio Fausti, Francesco D’Agostino, Pierluigi Salibra) nella 4×400 ha polverizzato il precedente record di categoria con un sensazionale 3’44”30 (989p.).

Nelle altre gare maschili sono da segnalare: il record italiano SM50 di Sante GALASSI nei 200 ostacoli portato a 27”21 (977p.) ed anche il 29”10 di Antonio D’ERRICO che gli vale il record M55 ad età compiuta; i 1121 punti di Gianni BECATTI (SM55) nel salto in lungo grazie alla misura di 6,21 (age-record M56); nella stessa gara il campione europeo M50 Alberto TIFI a 1022 punti dati dati da un salto a 6,27; nel peso 1000 punti tondi per Tarcisio VENTURI (SM65) con 12,20; il punteggio più alto di tutta la manifestazione è stato toccato da Carmelo RADO con 1372 punti nel lancio del disco corrispondenti alla misura di 33,29 (SM85), doppiando poi nel martello con 1069 punti (34,96). Inoltre vittorie per: Federico BATTISTUTTA (SM50) primo nel giavellotto con 53,60- 963p.; nell’alto pari merito Daniele PAGANI (1,75-SM50) e Antonello MUGGIANU (1,66-SM55) a punti 944; nel triplo Vincenzo MARCHETTI (SM65) con 10,45-968p.; negli 800 metri Giuseppe UGOLINI (SM55) con 2’11”14-945p.; nei 1500 metri Alfredo BONETTI (SM60) con 4’41”44-1026p.; nei 5000 metri Massimo CIGANA (SM50) con 16’04”05-858p.

Nel gare femminili hanno superato i 1000 punti: 100mt. Anna MICHELETTI (SF65) 15”41-1060p. ed age-record F66-67 e ancora nei 200 metri 32”58-1056p.; nei 400mt. Rosanna BARBI-LANZINER (SF60) con 1’11”64-1016.; nei 1500mt. Paola D’ORAZIO (Sf65) con 6’18”07-1011p.; nel peso Maria Luisa FANCELLO (SF75) con 8,92-1022p. e Valentina MONTEMAGGIORI (SF50) con 11,76-1020p.; ancora nel disco Maria Luisa FANCELLO (SF75) con 25,32-1029p.; la staffetta 4×400 SF55 della ROMATLETICA (Micheletti, Faiola, Chierra, Buracchia) con 4’47” 50-1001p.

Inoltre vittorie per: negli 800mt. Patrizia BARBI-LANZINER (SF60) con 2’47”17-929.; nei 3000mt. Annalisa GASPA (SF55) con 11’53”35-964p.; nei 200 ostacoli Erika NIEDERMAYR (SF55) con 35”47-968p.; nel salto in alto Sandra DINI (SM60) con 1,26-952p.; nel lungo Roberta COLOMBO (SF45) con 5,25-975p.; nel triplo Maria Grazia RAFTI (SF65) con 8,25-959p.; nel martello Marta ZANOBONI (SF55) con 41,83-963p.; nel giavellotto Waltraud MATTEDI (SF55) con 31,81-942p.; nella 4×100 la ROMATLETICA (SF55) con 58”24-958p.

CLASSIFICA MASCHILE

1° 1267,0 OLIMPIA AMATORI RIMINI

2° 1259,0 ATL. VIRTUS CASTENEDOLO

3° 1248,5 LA FRATELLANZA 1874

4° 1227,0 DIL. PUNTESE S.G LA PUNTA CT

5° 1221,0 ATHLON BASTIA

6° 1207,0 ROMATLETICA FOOTWORKS

7° 1205,0 LIBERATLETICA RM

8° 1199,5 ATL.BIOTEKNA MARCON

9° 1191,0 ARCA ATL.AVERSA A.AVERSANO

10° 1178,0 ATLETICA SANTAMONICA MISANO

11° 1156,0 ROAD RUNNERS CLUB MILANO

12° 1147,0 S.E.F. MACERATA

13° 1134,0 ATLETICA PISTOIA

14° 1133,5 ATLETICA MASTER TRIESTE

15° 1133,0 TOSCANA ATLETICA FUTURA

16° 11,33,0ATL. VIS NOVA

17° 1127,5 DAINI CARATE BRIANZA

18° 1115,0 AMSICORA CA

19° 1084,0 ASSI GIGLIO ROSSO FIRENZE

20° 1073,0 ATLETICA CANAVESANA

21° 1053,5 PODISTICA TARAS TA

22° 1051,5 AMATORI MASTERS NOVARA

CLASSIFICA FEMMIILE

1° 1280,0 ROMATLETICA FOOTWORKS

2° 1260,5 ASSI GIGLIO ROSSO FIRENZE

3° 1254,5 LIBERATLETICA

4° 1254,0 SUEDTIROL TEAM CLUB BZ

5° 1246,0 ATLETICA SANTAMONICA MISANO

6° 1211,0 C.U.S. SASSARI

7° 1205,0 LA FRATELLANZA 1874

8° 1187,0 GIOVANNI SCAVO 2000 ATL.

9° 1184,0 ATLETICA VARAZZE

10° 1180,5 ATLETICA CANAVESANA

11° 1166,0 S.E.F. MACERATA

12° 1162,0 ATL. ENDAS CESENA

13° 1153,0 ACQUADELA BOLOGNA

14° 1147,5 CUS PISA

15° 1132,0 ATLETICA SANDRO CALVESI AO

16° 1112,5 SCUOLA DI ATL. LEGG. CT

17° 1093,5 ATL. VIS NOVA

18° 1068,5 ATLETICA PISTOIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *