CAMPIONATI PENTATHLON LANCI ESTIVO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ultimo campionato master su pista del 2019 è stato quello disputato nel week-end nel Campo Scuola di Catania. La partecipazione ha patito ovviamente la sede isolana. così che e all’appello si sono presentati 40 atleti e 25 atlete. Nel Campionato Invernale a Pistoia dell’aprile scorso i partecipati erano stati rispettivamente 67 e 40. Con questo si vuol dire che forse, dopo grandi entusiasmi iniziali, il pentathlon lanci master è entrato in una fase di stasi e forse la duplicazione del campionato andrebbe riportato ad un unica manifestazione dal valore più significativo e probabilmente più frequentata. E’ da considerare che durante l’anno ora il calendario agonistico offre numerose opportunità per affrontare questa specialità multipla. Del resto ormai i Comitati Regionali maggiori hanno inserito un loro campionato della specialità in modalità “open”.

Tornando ai risultati di Catania i punteggi più elevati sono stati raggiunti tra gli uomini da Calogero SCORDINO che negli SM70 ha totalizzato 3.829 punti, seguito da Antonio VACCARI (SM55) con 3.618 e da Daniele GALLI (SM60) con 3.607. Tra le donne il punteggio più alto è stato quello di Barbara BETTELLA (F60) con 3.729, poi Anna GRANDINETTI (SF55) con 3.672 e Patrizia ALETTA (SF45) con 3.490.

I VINCITORI

SM35 (02): 2.135 Davide LUCA
SM40 (03): 2.636 Alessandro VALSECCHI
SM45 (04): 3.233 Marcello DE CESARE
SM50 (09): 3.220 Giorgio FERRARIO
SM55 (03): 3.618 Antonio VACCARI
SM60 (06): 3.607 Daniele GALLI
SM65 (04): 2.838 Alvaro MIORELLI
SM70 (03): 3.829 Calogero SCORDINO
SM75 (03): 3.181 Giuseppe DI STEFANO
SM80 (03): 2.547 Giovanni COLUCCI

SF35 (03): 2.799 Irene MESSINA
SF40 (01): 1.646 Cristiana NERI
SF45 (03): 3.490 Patrizia ALETTA
SF50 (03): 3.326 Valentina MONTEMAGGIORI
SF55 (05): 3.672 Maria GRANDINETTI
SF60 (03): 3.729 Barbara BETTELLA
SF65 (03): 3.270 Carla RICCI
SF70 (02): 2.880 Giuliana GHERARDI
SF80 (01): 1.917 M. Luisa MAZZOTTA
SF85 (01): 2.822 Nives FOZZER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *